Fernando Botero - Donna Seduta

Dieta?

Si ma quale, come, quando...

E poi..... serve davvero?

Etimologia: ← dal lat. diāeta(m), che è dal gr. díaita ‘tenore di vita’.
E 'tenore di vita' sembra molto diverso da 'patire la fame'.

Il cibo, con semplicità.

La definizione corretta?

1. Metodo abituale di alimentazione di una persona, di un gruppo, di una popolazione.

2. Regime alimentare che prevede l’uso di determinate quantità e qualità di cibi, adottato per prevenzione o per cura di malattie.

3. Astinenza temporanea dal cibo o da certi cibi.

4. Privazione, astinenza, di solito da qualcosa di gradito

Paradossalmente sono tutte corrette: dipende dai punti di vista.

Fernando Botero - Donna Seduta